Sbarco in Calabria, fermati due scafisti

Due cittadini di nazionalità russa sono stati sottoposti a fermo dalla squadra mobile di Crotone con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina in quanto ritenuti gli scafisti dello sbarco avvenuto il primo settembre scorso a Isola Capo Rizzuto. Nell'occasione, 32 migranti sono arrivati sulle coste calabresi a bordo un veliero di 12 metri. Del gruppo facevano parte 27 pakistani e 5 bengalesi. Tra loro anche 4 minori e due donne. Ai due fermati, un 28enne e un 30enne, viene contestato anche l'aver messo in pericolo la vita e l'incolumità dei migranti trasportati in condizioni inumane.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ionio Notizie
  2. Calabria WebOggi
  3. Qui Cosenza
  4. Catanzaro Web Oggi
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Nicola dell'Alto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...